365 giorni, Libroarbitrio

dove d’aspre albe – L.L.

in sogno

Tetri cammini d’aspre albe

si materializzano sul fondale di vite disordinate,

inghiottite da dottrine illogiche,

ormai prive della loro stessa essenza.

Spazi di materia oscuri,

remote regioni della speranza

dove la verità è brutale ma vale più di una favolosa menzogna,

dove per vivere non serve il caotico clangore della realtà

ma l’inquieto ottimismo di corpi avvinghiati nel sogno

dove evaporare questo indicibile mio amore di te.

L.L.

Annunci