Fai come l’acqua – Gianluca Pavia

Fai come l’acqua amica mia, scorri e non ti fermare c’è un tizio sulla riva in attesa di un cadavere. Vai come il fiume tra gole e cascate, sfreccia tra le rapide e riposa se puoi quando la superficie è piatta. Fai come l’acqua non ti fermare, permea la terra e trova una via, il […]

“Dell’infinito, universo e mondi” Giordano Bruno

come son questi, nomati astri, ed ancora che (o simili o dissimili che sieno questi mondi) non con minor raggione serebe bene a l’uno l’essere  che a l’altro; perché l’essere de l’altro non ha minor raggione che l’essere de l’uno, e l’essere di molti non minor che de l’uno e l’altro, e l’essere de infiniti che di […]

“Il campo di battaglia è il cuore dell’uomo” – L.L.

ecco sì, anche oggi capita che è domenica e magari ci siamo svegliati presto perché, magari, a dormire non ci siamo proprio andati, e magari, la testa pesa e abbiamo fame, ma di niente e siamo nauseati dal tutto, e allora siccome casa nostra è un divano letto che però non apriamo perché quello che apriamo […]

“Ditele l’assenza” Mariasole Ariot

Ditele la fame, ditele che la bocca è il centro di una testa, ditele che se piange è per pudore, ditele lo sputo, ditele che il cielo senza occhi non ha ragione, ditele che una parola è matura quando è grave, ditele che grido, ditele che hanno forato il cranio con un punteruolo, ditele che […]

“La vita solitaria” Giacomo Leopardi

E le ridenti piagge benedico: Poichè voi, cittadine infauste mura, Vidi e conobbi assai, là dove segue Odio al dolor compagno; e doloroso Io vivo, e tal morrò, deh tosto! Alcuna Benchè scarsa pietà pur mi dimostra Natura in questi lochi, un giorno oh quanto Verso me più cortese! E tu pur volgi Dai miseri […]

“Niente parole d’amore per un fucile” Cesare Oddera

  Un fucile uccide Per questo è stato creato Non ha scelta Niente parole d’amore, per un fucile La sua bocca è tuono La sua lingua un lampo La sua voce è morte Solo questo sa dire Un fiore è bellezza disarmata, disarmante Bellezza che incombe alta al di sopra delle lame affilate dell’erba spada […]

“La filosofia dell’Amore” Percy Bysshe Shelly

Vedi che le montagne baciano l’alto del Cielo, e che le onde una per una si abbracciano. Nessun fiore-sorella vivrebbe più ritroso verso il fratello-fiore. E il chiarore del sole abbraccia la terra e i raggi della luna baciano il mare. Per che cosa tutto questo mestier tenero se tu non vuoi baciarmi?

“Infinito il cuore in valigia grida cu-cu” L.L.

grida di Bambino e grida di Bambina grida di albatro grida di cielo grida di terra grida di piogge grida di catrame grida di sabbia grida di corteccia grida di campi grida di mari grida di pareti grida di soffitti grida di letti grida di mattonelle grida di alcolici grida di narcotici grida di fumi […]

“Il lampo” Giovanni Pascoli

E cielo e terra si mostrò qual era: la terra ansante, livida, in un sussulto; il cielo ingombro, tragico, disfatto: bianca bianca nel tacito tumulto una casa apparì sparì d’un tratto, come un occhio, che, largo, esterrefatto, s’aprì si chiuse, nella notte nera.

“Cosa difficile davvero” Simonide di Ceo 557 a.C

Cosa difficile davvero è diventare buoni, e in tutto perfetti, mani cervello piedi, e senza error plasmati. Soltanto Dio può avere questo dono, ma un uomo non esiste che, colpito da una disgrazia senza più rimedio, non sia cattivo. Tutti son buoni nella buona ventura, diventano cattivi nella trista. Ma io cercherò, un uomo, essere […]