COMUNQUE VADA SARA’ DUEDIRIPICCA

    Eccoci figli del male ci ha detto bene graziati dal mare dalle parole dalla musica con cui danzare sul filo sottile della nostra follia colpevoli senza appello d’inestricabili sogni ad occhi aperti che di ansie e d’incubi teniamo un Poker già bello che servito beviamo sale mangiamo polvere ma il sole ci bacia […]