.storia di una storia che non finirà mai di essere scritta. – Lié Larousse

.storia di un mago che sapeva fare solo magie d’apparizione ma che nella vita voleva fare anche altro, tipo le magie di sparizione ma lui sapeva fare solo il mago delle magie d’apparizione allora una sera troppo arrabbiato decise di farla finita! ed apparì al contrario, restando immobile di spalle al suo pubblico tanto per […]

.birra, polvere e bestemmie, da qui. – Lié Larousse – Miraggi Edizioni

.bevi birra polvere e bestemmie e a starti a guardare  da qui seduta a terra di fianco al frigorifero e al mocio mentre metti due sottilette e una fetta di fesa di tacchino in un piatto scheggiato la mia vita sgangherata e tutta disorientata m’accorgo che se non me ne accorgo riesco a viverla da […]

.essere solo un uomo non è essere solo uomo. – Lié Larousse

.lasciati carezzare da lei che ami tanto lasciati stringere il cuore nei suoi occhi che ti ridono cerca ristoro dal suo corpo quando balla per te lasciati abbracciare baciare e vedrai che lasciarsi amare non fa poi così male. L.L. DuediRipicca Miraggi Edizioni #lielarousse per #miraggiovunque #CHRISTIANSCHLOEART

.ciao. – Lié Larousse

.ciao ti presento questo cuore l’ho appena massacrato e ucciso tieni il suo cadavere ma non piangerlo ballaci sopra, ti presento questi occhi lividi e rotti come queste due ali smozzicate e senza più piume volaci dentro e guarda quanto troppo vedo quanto troppo sento quanto troppo voglio, dopo siediti e riposa ti presento questo […]

I Lunedì di LuccAutori- Isbraa e Tabush – Diana Salvadori

Piove. Piccoli ticchettii sulla stoffa sopra la mia testa. È già mattino, lo vedo nella trasparenza della tela verde. Non ho voglia di alzarmi, sto bene qui distesa al calduccio. Tabush, il mio giovane gatto bianco e rosso, è raggomitolato ai miei piedi, li scalda. Guardo i piccoli movimenti della stoffa mentre le gocce la […]

Il tempo bambino – Simona Baldelli

“In camera ho trovato questo.” Gli mostrò un pupazzo di stoffa, dal quale pendevano tristemente  i fili di alcune cucitrice slabbrate. “E’ tuo?” gli chiese. Era l’orsacchiotto che gli aveva dato la bambina nel parco. “No” le risposte. “E’ di quell’altra?” “Nemmeno.” Lei lasciò cadere a terra il pupazzo.  “Ti piacciono le bambine, vero?” La […]

L’altro. Io stesso – Jorge Luis Borges

Con cosa posso trattenerti? Ti offro povere strade, tramonti disperati, la luna dei laceri sobborghi. Ti offro l’amarezza di un uomo che ha guardato a lungo, molto a lungo, la luna solitaria. Ti offro i miei antenati, i miei morti, i fantasmi che i vivi hanno onorato oggi col bronzo. Ti offro ogni intuizione racchiusa […]

“Storie di ordinaria follia – Erezioni Eiaculazioni Esibizioni” Charles Bukowski

“STA ZITTA! Mahler, Beethoven, STRAVINSKY! ti fanno fare gli straordinari e non te li pagano. ti prendono a zampate nel culo, e se t’azzardi a dire ‘na parola, quello telefona all’ispettorato per la libertà vigilata: ‘spiacente, Jensen, ma glielo devo dire, il suo uomo ha rubato 25 dollari dalla cassa. e sì che l’avevamo preso […]

“Ditele l’assenza” Mariasole Ariot

Ditele la fame, ditele che la bocca è il centro di una testa, ditele che se piange è per pudore, ditele lo sputo, ditele che il cielo senza occhi non ha ragione, ditele che una parola è matura quando è grave, ditele che grido, ditele che hanno forato il cranio con un punteruolo, ditele che […]

“La vita solitaria” Giacomo Leopardi

E le ridenti piagge benedico: Poichè voi, cittadine infauste mura, Vidi e conobbi assai, là dove segue Odio al dolor compagno; e doloroso Io vivo, e tal morrò, deh tosto! Alcuna Benchè scarsa pietà pur mi dimostra Natura in questi lochi, un giorno oh quanto Verso me più cortese! E tu pur volgi Dai miseri […]