Follia -Patrick McGranth

Come aveva potuto non rendersene conto? Come era stata stupida, e impulsiva, e ingenua. A volte ripensava alla sua vita di prima, al manicomio e a quello che adesso rappresentava per lei, una specie di luogo remoto e vagamente irreale dove splendeva sempre il sole e l’ordine regnava sovrano, dove ognuno aveva un posto preciso, […]

Una volta l’estate – Ilaria Palomba e Luigi Annibaldi

“In questa che oggi sento sulla mia pelle essere l’epoca della rabbia e dei vinti, e osservo, e percepisco, e vivo la difficoltà che ha l’uomo di afferrare se stesso nel vortice del caos della quotidianità contro una società che lo vuole plasmato e plasmabile, e lo vedo tentare d’imporsi con principi e virtù senza […]

mickeymouse03- Andrea Mauri

La chat mi conosce come mickeymouse03. È merito della Storia se ho scelto questo nick. Al liceo mi piacevano le lezioni sulla seconda guerra mondiale. La scintilla con Topolino scoccò quando mi imbattei in un libro che raccontava come persino Hitler trascorreva il tempo libero seguendo le avventure di Mickey Mouse. Era appassionato del cartone […]

Alla fine di ogni cosa – Mauro Garofalo

Si stava allenando al sacco quando i due uomini erano entrati. Teneva l’asciugamano in testa quasi fosse un cappuccio. Il sacco oscillava a ogni diretto. I pantaloncini gialli che aveva indosso sembravano di una taglia più larghi, sulla maglietta una chiazza di sudore al centro del petto. Anche gli altri pugili si allenavano eppure il […]

Il tempo bambino – Simona Baldelli

“In camera ho trovato questo.” Gli mostrò un pupazzo di stoffa, dal quale pendevano tristemente  i fili di alcune cucitrice slabbrate. “E’ tuo?” gli chiese. Era l’orsacchiotto che gli aveva dato la bambina nel parco. “No” le risposte. “E’ di quell’altra?” “Nemmeno.” Lei lasciò cadere a terra il pupazzo.  “Ti piacciono le bambine, vero?” La […]

Manuale del perfetto Gentiluomo – Aldo Busi

Meglio comunicare qualcosa che non c’è, che tenersi qualcosa che c’è solo per te. Uno sguardo è un sentimento, e ogni sentimento è la sua comunicazione. Il pudore dei sentimenti non può essere spudorato al punto di prendersi alla lettera. Chi traduce alla lettera, reca in altra lingua un cadavere. Chi non esce da sé, […]

Shantaram – Gregory David Roberts

Ho impiegato molto tempo e ho girato quasi tutto il mondo per imparare quello che so dell’amore, del destino e delle scelte che si fanno nella vita. Per capire l’essenziale, però, mi è bastato un istante, mentre mi torturavano legato a un muro. Fra le urla silenziose che mi squarciavano la mente riuscii a comprendere […]

“Non parlate mai con gli sconosciuti” Goethe & Bulgakov conversano nella mente mia mente

….dunque chi sei? Sono una parte di quella forza che eternamente vuole il male ed eternamente opera il bene. Il poeta si passò una mano sul viso come se si fosse appena svegliato e vide che ai Patriarsie si era fatta sera. Si vedeva distintamente in cielo la luna piena, non ancora dorata ma pallida. […]

“Come di fossili e farfalle” Alessandro Baricco

E a proposito della quale ieri un vecchio amico mi ha chiesto, candidamente, se c’entrava qualcosa con le vicissitudini che mi stanno uccidendo in questi mesi e cioè nello stesso periodo in cui mi ritrovo a raccontare questa storia che, pensava il vecchio amico, poteva anche avere a che fare con la storia di ciò […]