LA VITA E’ UNA GUERRA – Gianluca Pavia

La vita è una guerra ogni risveglio, un raid nevrotico ingoi polvere al gusto di napalm e lo stomaco brucia asfissiando pensieri in un campo di grano minato dalle convenzioni. Siamo solo kamikaze senza addestramento. Siamo solo vittime del fuoco amico. Siamo solo pedine su un atlante di filigrana. Prigionieri della resa incondizionata ad impulsi […]

La vita segreta – Gala Dalì

L’unica cosa che desideravo allora era il passaggio che potesse aprire un’inferriata sul filo delle zolle lontano dai sentieri, il giorno aperto alla luce tinta di verde smeraldo di una foglia scura, appesa al ramo prudentemente inclinato di un grande albero protettore, e la notte tappezzata di muschio nero che zittisce ogni rumore, sopprime ogni […]

L’Oste ar tramonto – Lollo

Trent’anno d’osteria  senza compromessi, pajate coratelle matriciane e carbonare porpette fettucine vaccinare e poi ‘l’allessi caffè ammazzacaffè e tarallucci d’anzuppare. Ereno stati anni de gloria e de magnanza, non una lagnanza, er paradiso della gola osteria da Checco cor core e co’ la panza c’era sempre stata ‘na gran coda li de fora. Insino a […]

La guerra dell’abbandono nessuno – L.L.

L’abbandono è per sempre mica tutto il resto lo sfruttamento o odio come il bene o amore sono passeggeri vanno e vengono alterati dall’intento del tempo da qualche goccio dall’alcol di troppo sostanze psicotrope e platonici viaggi d’oblio ma soprattutto finiscono, improvvisamente prima o poi nel mentre tra il batticuore dopo lo schizzo finiscono, sono per tutti […]

CON FUOCO GRIDO – Giuseppe Ungaretti

Con fuoco d’occhi un nostalgico lupo Scorre la quiete nuda. Non trova che ombre di cielo sul ghiaccio, Fondono serpi fatue e brevi viole. Giunta la sera Riposavo sopra l’erba monotona, E presi gusto A quella brama senza fine, Grido torbido e alato Che la luce quando muore trattiene.

Gelosie – Parole – come le vene vivono del sangue – Antonia Pozzi

Oggi ho visto il ritratto di un morto: un soldato aggrappato ad una campana. Ho pianto: ma il mio cuore si è contorto in uno spasimo di gelosia vana. Qualcuno a un altra vita dolorosa aveva confidato il suo dolore: non a me, alla bimba capricciosa che alimenta soltanto un po’ d’amore. Una cecità nera […]

Mentira – Manu Chao

…Bugia ciò che dice bugia ciò che da bugia ciò fa bugia la bugia bugia la verità bugia quello che cuoce sotto all’oscurità bugia l’amore bugia il sapore bugia ciò che manda bugia comanda bugia la tristezza quando comincia bugia non si va. Bugia, bugia La bugia… Bugia non si cancella bugia non si dimentica bugia, la […]

“Dittico testamentario” di Lorenzo Migliorini & Lorenzo Farfarelli

Quanno moro  Quanno moro, vojo esse seppellito in riva ar mare, vicino a no scojo, pe famme consumà la carne dar vento e dar sale. Roso da li vermini ne la terra nuda, ignudo come quanno so’ sortito dar ventre de mi madre. Da vivo c’è sempre quarcuno che te dice cosa fare, da morto […]

Un treno in fuga che sta per deragliare -L.L.

smaterializzare corpi nell’attimo tra la la fuga e l’essere scoperti ed intanto provare a restare vivi imparando a fingersi morti come fanno certe bestie in natura. naturale quindi restare in silenzio perché dire poi non migliora il capire della volontà altrui che ci trattiene imbrattandoci la vita in un abisso di confusione ed incertezze. scoperto […]

“Febbre” Sylvia Plath

Paura? Cosa vuol dire? Le lingue dell’Inferno sono ottuse, ottuse come la tripla lingua dell’ottuso, grasso Cerbero che anela sulla porta. Incapace di sanare leccandolo l’infiammato tendine, il peccato, il peccato. Sfrigola l’esca da fuoco l’indelebile puzza di candela soffocata! Si srotolano, o amore, i bassi fumi da me come le sciarpe di Isadora, ho […]