D’amore e libertà – Jacques Prévert

Era estate Ero nuda tra le sue mani sotto la gonna alzata nuda come non mai Il mio giovane corpo era tutto una festa dalla punta dei miei piedi ai capelli sulla testa Noi facevamo il male il male era fatto bene.

.un chiodo alla volta. – Lié Larousse

.voglio essere solo di passaggio non per forza devo restare per rimanere, l’importante ora mentre poso l’anima in terra è adagiarmi piano e ben in vista agli occhi di dio sul suo altare fare l’amore con lui sfilando via un chiodo alla volta. Lié Larousse DuediRipicca #ROBERTOFERRI #RITOLIBERANOSMALO

.l’ispirazione dei poeti. – Lié Larousse

.cari poeti che mi lasciate interdetta non riesco a capire aiutatemi voi se sei mora o bionda allora sei una gran fica a priori? una dea una musa una ninfetta che merita nota e cascate d’inchiostro e lacrime di sangue e fango e struggimenti per i vostri racconti? ma se il pelo è ramato nessun […]

I NEMICI DEI MIEI NEMICI – DuediRipicca

Vigliacchi e pagliacci continuano a farsi la guerra un vecchio gioco che ci costa le ali e la pelle. I nemici dei miei nemici non hanno le palle, sono amici che si scambiano favori mazzette e parole d’onore mentre noi mangiamo polvere e beviamo pioggia, piangiamo cera e paghiamo cara ogni loro voglia da carogna […]

Senza stelle – Lindze

E come fosse un quadro dipinto da un pittore depresso e stanco fisso questo cielo nero dove solo poche tenaci stelle sopravvivono a questa città scellerata che tutto fagocita, anche la gloria di uno stellato cielo notturno. E sporadica, in questa immagine fissa che ha i tempi dell’eterno, una luce passa lontana e pulsante persa […]

Le ricordanze – Giacomo Leopardi

Viene il vento recando il suon dell’ora dalla torre del borgo. Era conforto questo suon, mi rimembra, alle mie notti, quando fanciullo, nella buia stanza, per assidui terrori io vigilava, sospirando il mattin. Qui non è cosa ch’io vegga o senta, onde un’immagine dentro non torni, e un dolce rimembrar non sorga.

Vedo vedooo… DuediRipicca

Preferirai sempre la pazzia. Rischierai tutto. Sarai il buffone e il saggio di corte, farai quello che nessuno è stato mai capace di fare. Ti rispetterai non rispettando ciò che ti impedisce di volare, di sognare, e camminerai in precario equilibrio su di un filo teso piuttosto che averlo attorno al collo. Godrai del corpo dell’orgasmo […]

L’ULTIMA VOLTA – DuediRipicca

Pioveva fino a poco fa, ora anche il vento s’è calmato soffia appena sulla sabbia respira sulle case e questa domenica a starla a guardare da qui ricorda quando da bambino t’affacciavi dal balcone guardavi giù la strada senza un’anima in giro solo tu e solo musica di campane poco vicine che non ispirano nessuna […]

La solitudine dei numeri uno -Fibra

  Questo libro mi sfoglia, la spogliarellista mi spoglia, come il circo circonda un bambino di ricordi, prima che arrivano i soldi lingue che girano come le anguille, la calma è lontana come le antille, non devi farlo mi avevano avvertito mi sono perso come l’appetito. Vengo al mondo, mi butto sfondo, come dietro a […]