DALLA RIVA, CON GLI OCCHI – 2dR/ DuediRipicca

Sai, pensavo che non so, che posso solo immaginare ma non so se nei locali ti piace ballare o startene in un angolo a trasudare alcol, acidi e cattivi pensieri. Non so come ti piace il sesso, se duro e violento o semplicemente lento se preferisci la notte o il giorno, il cinema d’autore o […]

.birra, polvere e bestemmie, da qui. – Lié Larousse – Miraggi Edizioni

.bevi birra polvere e bestemmie e a starti a guardare  da qui seduta a terra di fianco al frigorifero e al mocio mentre metti due sottilette e una fetta di fesa di tacchino in un piatto scheggiato la mia vita sgangherata e tutta disorientata m’accorgo che se non me ne accorgo riesco a viverla da […]

ALMENO FACCIAMO PRIMA – Gianluca Pavia

Sai, credo che mi sto proprio inanmora… intammora… non ce la faccio neanche a scriverla, quella parolaccia. Ma nella carne tra vene, strati epidermici e valvole mitriali so che è lei. Sì, è lei la mia donna mi si è già rannicchiata dentro e non avrò altra donna al di fuori di lei, come lei […]

SORRIDI – GIANLUCA PAVIA

Sorridi. Ti sputeranno in volto spezzeranno il cuore e magari un paio d’ossa, tu sorridi sempre. Ti chiameranno pazzo se ritieni schiavitù lavorare 8 ore per pagare l’affitto, e quando spiegherai le tue ragioni, una calibro nove dritto in mezzo agli occhi. Tu, sorridi è la tua arma più letale, disarmante su questa terra calpestata […]

.ciao. – Lié Larousse

.ciao ti presento questo cuore l’ho appena massacrato e ucciso tieni il suo cadavere ma non piangerlo ballaci sopra, ti presento questi occhi lividi e rotti come queste due ali smozzicate e senza più piume volaci dentro e guarda quanto troppo vedo quanto troppo sento quanto troppo voglio, dopo siediti e riposa ti presento questo […]

un caffè a Roma con Dacia Maraini: i suoi consigli sulla scrittura per noi, e i nostri libri per lei…

Questa mattina, a Roma, abbiamo avuto il grandissimo piacere di ascoltare Dacia Maraini parlarci di scrittura, di come bisogna lasciarci andare alle emozioni e alla musica che i versi devono scoprire nella poesia regalandone a lei stessa, di quanto sia importante essere disciplinati e quindi non dare troppo peso a quei momenti di buio, che […]

“Si dubita sempre delle cose più belle. Parole d’amore e di letteratura” Federico de Roberto & Ernesta Valle

Milano 1888 Oggi voglio venirti a tergo, stringerti con le mani la nuda vita, la vita mia; risalire, risalire ai grappoli elastici, e poi possederti, e farti morire una volta, due volte, tre volte, e poi ancora, ancora, e darti fino all’ultima stilla la midolla delle mie ossa. Voglio i tuoi piedi nudi sulla mia […]

Luigi Malerba e il racconto sperimentale

Roma 1 novembre 2013 Luigi Malerba è nato a Berceto, in provincia di Parma, nel 1927. Scrittore sperimentale, ha fatto parte del “Gruppo 63”, un’associazione che negli anni sessanta  riunì gli scrittori accomunati dalla volontà di rinnovare la tradizione letteraria italiana, trasformandone radicalmente la poetica e il linguaggio. E’ autore anche di testi teatrali, sceneggiature […]

“Alla sera” la passione di Ugo Foscolo

Roma 22 giugno 2013 Ugo Foscolo, esponente di una poesia eroica, nella sua opera coniugò la tradizione classica con la nuova passionalità preromantica. Nella sua ampia produzione letteraria sono notevoli le Ultime lettere di Jacopo Ortis, primo grande romanzo epistolare della letteratura italiana, I Sepolcri, carme in cui il poeta espresse i suoi più alti […]