La luna d’autunno

La vedi di giorno la grande luna d’autunno è ancora così tonda non vuole assopirsi lo ascolti alla silente notte l’aggressivo vento d’inverno è ancora così impetuoso non vuole placarsi così il Vecchio commerciante di petrolio perché è rimasto solo ed io vivo lottando sulla riva della terra e – Ve lo giuro scivolerò via! […]

“Il fiore della poesia” Basho

In mezzo al campo  il canto libero  dell’allodola nella frescura faccio la mia casa, e qui riposo languore d’inverno: nel mondo di un solo colore il suono del vento *** Haranaka ya mono ni mo tsukazu naku hibari suzushisa wo waga yado ni shite nemuru nari fuyugare ya yo wa hito iro ni kaze no […]

“La paura dell’inverno” Vicenc Llorca

No, non dire alla foglia che si fermi: deve venire l’inverno. Ammucchia la legna, mangia e aspetta, aspetta l’ora della neve. Patire il freddo ti condurrà alla casa dell’anima, ti farà ricordare il calore di un corpo in un altro corpo, e il valore della resurrezione. Forse non credi che dietro l’onda che muore contro […]

“Di vetro son fatti” Giovanni Boccaccio

William Turner  – Sunset over a lake Vetro son fatti i fiumi, e i ruscelli gli serra di fuor ora la freddura; vestiti son i monti e la pianura di bianca neve e nudi gli arbuscelli, l’erbette morte, e non cantan gli uccelli per la stagion contraria a lor natura; Borea soffia, ed ogni creatura […]

” Oh selvaggio Vento d’Occidente” Percy Bysshe Shelley

Fossi una foglia morta potresti sollevarmi, fossi una rapida nube volerei con te, fossi un’onda fremerei alla tua forza; se condividessi l’impulso della tua potenza, solo un po’ meno libero di te, vento incontrollabile! Se come nell’infanzia ti fossi compagno nel tuo alto vagare per i cieli, quando era un sogno superare il tuo rapido […]

“Fiorirà l’aspidistra” romanzo di George Orwell

Un vento rigido nemico. Si avvertiva una nota minacciosa ad ogni sua raffica; il primo ringhio dell’ira invernale. Due versi d’una poesia agitavano nello sforzo di nascere la mente di Gordon. …Acerbamente il vento qualche cosa, per esempio il vento torvo, bieco, minaccioso? No, meglio vento bieco. Il vento bieco batte, no, sferza, diciamo… …I pioppi […]

Edward Young: “il giorno segue la notte”

Roma 20 maggio 2013 Il giorno segue la notte Il giorno segue la notte e la notte il giorno che muore, sorgono le stelle e tramontano e risorgono, dando esempio alla terra. Guarda come la gaia estate con la sua ghirlanda verde e i fiori d’ambrosia appassisce nel pallido autunno, come il grigio inverno gelido […]