365 giorni, Libroarbitrio

Vivian Lamarque la poetessa di grazia ingenua (seconda parte)

Roma 13 ottobre 2013

Il signore andato via

Era un signore andato via.

A lei qui rimasta tantissimo mancava.

La traccia  da lui lasciata segnava ovunque

                                                                                           intorno a lei  l’aria.

Come un quadro spostato per sempre segna la parete.

Il signore del sonno

A ogni inizio di notte gli inviava pensieri,  adeguati

                                                                           all’ora del silenzio e dei baci.

E gli adeguati pensieri, di tetto in tetto scivolando,

                                      a lui quasi preso dal sonno giungevano, appena

                                                                   appena in tempo, quasi in ritardo.

A domani

LL

Annunci