Figlio delle stelle – Paul Verlaine

La smorfiosetta A piene mani Scuote il batacchio Del ragazzotto. Felice il pargolo Ben scappellato Gode e sputacchia Da ogni lato. L’infante radiosa Vedendo il latte E curiosa Del nuovo fatto, Annusa una goccia In punta alla tetta. Suvvia, bisboccia, Perbacco, di fretta!

L’inconsapevole attrattiva della repulsione – Gianluca Pavia

L’inconsapevole attrattiva della repulsione che hanno i sudici e brutti, quelli con cui non passeresti una serata, quelli che fanno serata divorando la notte, scolandosi la vita. Viva i noti alcolisti, i soliti sospetti di chimica evasione, i luridi e chi si macchia di ogni peccato, chi bara, chi ruba, chi tira e chi tira […]

“In tutte le mie azioni” Paul Fleming

Vado in terre lontane per la missione che mi ha assegnato. La sua benedizione capir mi farà il bene e il giusto a favor del mondo. Quando sarò nel deserto, sarò vicino a Cristo e Cristo vicino a me. Chi aiuta nei pericoli saprà bene proteggermi là così come qua.

“Febbre” Sylvia Plath

Paura? Cosa vuol dire? Le lingue dell’Inferno sono ottuse, ottuse come la tripla lingua dell’ottuso, grasso Cerbero che anela sulla porta. Incapace di sanare leccandolo l’infiammato tendine, il peccato, il peccato. Sfrigola l’esca da fuoco l’indelebile puzza di candela soffocata! Si srotolano, o amore, i bassi fumi da me come le sciarpe di Isadora, ho […]

“Al mare canto” Shakespeare

Coloro che sono i favoriti  delle stelle si vantino di pubblici onori e titoli superbi mentre io, cui fortuna simili trionfi nega, gioisco in disparte di ciò che più onoro tu sei tutta la mia arte, e innalzi in alto sapere la mia rozza ignoranza, e come può mancare alla mia Musa l’invenzione finché tu […]

“Rinascere” Loris Giorgi

Muti i minuti urlano dentro la mia assopita mente riempiendomi il cuore di spine. Come un fiume in piena ora il tempo annega ogni mia illusione mostrandomi limpida la mia immensa gioia di vivere. Basta una sola notte per piangere l’indomani già so mi tornerà il sorriso. Dubbi e paure non ti lasciano respirare e […]

” Il lato oscuro del cuore” Corrado Augias

“Deborah adesso non si limitava più a pulire il pavimento e a rigovernare le tazzine. Si muoveva con disinvoltura alla macchina dell’espresso, aveva imparato le infinite varianti delle capricciose preferenze dei clienti in fatto di caffè: lungo, corto, macchiato, schiumato, bollente, tiepido, al vetro, in tazza grande, perfino americano ristretto, puro paradosso se preso alla […]

Lao – Tzu “Un buon viaggiatore non lascia tracce”

Un buon viaggiatore non lascia tracce, un buon oratore non fa errori, un buon calcolatore non si serve di contrassegni. Una buona chiusura non ha bisogno di catenacci eppure nessuno può aprirla. Una buona legatura non ha bisogno di corda e di nodi, eppure nessuno può scioglierla. Il saggio è sempre pronto a salvare le […]

“Kant”

Il bosco smeraldo un sortilegio quando il vento shhhh fate piano foglioline o poveri i rami si spezzeranno per il vostro troppo ciondolare, non sono mica burattini di pezza e legno, e filo di spago nei vostri sottili piccioli! Il mare argenteo un sortilegio quando il vento shhhh fate piano onde o povere le acque […]