#IOLEGGO E TU?

Un giorno Alice arrivò ad un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero: – “Che strada devo prendere?” chiese. La risposta fu una domanda: – “Dove vuoi andare?” – “Non lo so”, rispose Alice. – “Allora, – disse lo Stregatto – non ha importanza”. Potrai anche non sapere dove andare, ma saprai con certezza […]

“La pernice e i galli” Jean de La Fontaine & Marc Chagall

Fra certi galli violenti e poco urbani, sempre in rissa tra loro e turbolenti, viveva una pernice. Lei, femminile, dai modi delicati, pensava che, essendo una signorina, e per di più straniera, i galli, che all’amore son portati, l’avrebbero trattata con affetto. E invece quelli, rissosi, scalmanati, non le portavano un filo di rispetto, anzi, […]

POETA IO?… ” Madrigali moderni” Tullo Gramantieri 1928

Nel dopoguerra. Di sé. Fece perdere le sue tracce. Nessuno conosce. Nessuno sa. L.L. POETA IO?… Signora, perché mai a me che in una lettera, ho detto a voi dell’irrequieta anima mia, dei sogni miei, del mio sùbito amor per voi, del gran desio che m’assalì di voi, sotto la luna, l’altra notte, voi mi […]

La poesia degli albori

” Carpe Diem” Quinto Orazio Flacco Non chiedere, o Leuconoe, non ci è lecito sapere, quale destino abbiano per te e per me deciso gli dèi, né scrutare gli oroscopi assiri. Meglio accettare quel che sarà, ti abbia assegnato Giove molti inverni, o l’ultimo che ora affatica il mare Tirreno contro gli scogli! Sii saggia, […]

Trilussa e le brevi favolette

Roma 17 ottobre 2013 Felicità C’è un Ape che se posa su un bottone de rosa: lo succhia e se ne va… Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa. La tartaruga Mentre, una notte, se n’annava a spasso, la vecchia Tartaruga fece er passo più lungo de la gamba e cascò giù co’ la […]

Fra cronaca e favola: la costruzione del Decameron II

Roma 22 febbraio 2013 La cornice del Decameron Tre giovani e sette fanciulle, che si ritrovano nella chiesa di S.Maria Novella, decidono di sfuggire agli orrori della peste scoppiata a Firenze il 1348, rifugiandosi sui colli di Fiesole. I loro nomi riprendono in gran parte quelli della precedente narrativa boccaccesca (Fiammetta, Panfilo, Filomena, Emilia) e […]