.LaRossa. – di Lié Larousse per l’opera pittorica di Antonio Conte

.la vedi, sai guardarla, fuori dal corpo le scivola l’anima incandescente ai piedi della notte in un’ombra iridescente per impossessarsi di tutto di tutti, d’altro e dell’altrove, d’altronde, sorridi perché di lei t’accarezza ancora il pensiero eccitato come soffia leggero il vento al tratto attratto sulla tua tela i suoi colori scolpisci il ricordo tanto […]

ALMENO FACCIAMO PRIMA – Gianluca Pavia

Sai, credo che mi sto proprio inanmora… intammora… non ce la faccio neanche a scriverla, quella parolaccia. Ma nella carne tra vene, strati epidermici e valvole mitriali so che è lei. Sì, è lei la mia donna mi si è già rannicchiata dentro e non avrò altra donna al di fuori di lei, come lei […]

.essere solo un uomo non è essere solo uomo. – Lié Larousse

.lasciati carezzare da lei che ami tanto lasciati stringere il cuore nei suoi occhi che ti ridono cerca ristoro dal suo corpo quando balla per te lasciati abbracciare baciare e vedrai che lasciarsi amare non fa poi così male. L.L. DuediRipicca Miraggi Edizioni #lielarousse per #miraggiovunque #CHRISTIANSCHLOEART

.NUDO ALLA LUCE SCREZIATA DEL SOLE DI FRIESEKE. – Lié Larousse

.lei nuda con una mano si protegge gli occhi dal sole adagiata su un lenzuolo ai piedi di un albero io ho i piedi scalzi come il resto della pelle indosso solo una gonnellina di stoffa leggera gioca col sospiro di questo poco di vento creato dalle onde in movimento delle mie cosce che s’aprono […]

L’ESTATE STA ARRIVANDO E I NOSTRI NUOVI LIBRI PURE!!!

SPIETATE SPERANZE di Gianluca Pavia, e .LIE’. di Lié Larousse, raccolte di poesie, pensieri, fotografie, punti e virgole, saranno in uscita nelle librerie, nei bar e sotto il vostro ombrellone dal 7 giugno per i mitici MIRAGGI EDIZIONI. Intanto potete farvi un giro qui nel nostro sito e curiosare, ma soprattutto già potete prenotare la […]

La spirale discendente – Lindze

Ricordo: una stanza in penombra, il caldo afoso che lucidava i nostri corpi, e noi due persi in un grumo di emozioni. Ricordo: quel fragile equilibrio incrinarsi e quelle parole inadeguate, pronunciate già sapendo che mai sarebbero bastate. E ricordo poi: il sollievo nella calma e in quel silenzio il tuo respirare cadenzato, e la […]

“Arrivo subito” – Lindze

  Era una lunga festa, quella sera d’estate calda e umida, dove la musica suonava alta e si ballava sulla spiaggia. Io solita scheggia che si staccava impazzita dal cuore delle danze in cerca di solitudine, per lenire il mio disagio per trovare un poco di pace. E qualcuno che mi chiedeva dove mai stessi […]

Non ho ancora finito di guardare il mondo – David Thomas

Mi metto accanto a lei e la guardo dormire. Non lo faccio solo perché la trovo bellissima o perché mi fa così tenerezza vederla addormentata. Lo faccio perché in questi momenti mi dico che sarebbe facile ucciderla. Ho l’illusione di essere sensibile, di sentire le cose e quindi di capire la vita. Se conosco vermi […]

“Come se il mare separandosi” Emily Dickinson

Come se il mare separandosi svelasse un altro mare, questo un altro, ed i tre solo il presagio fossero d’un infinito di mari non visitati da rive – il mare stesso al mare fosse riva – questo è l’eternità.

“Poema alla mia montagna” Marina I. Cvetaeva

Smarriti sotto l’irruenza. Come? Ancora non lo si capisce! Io porpora pertinace delle labbra, tu le tue ciglia (se da me ti fossi lasciato baciare) – come tacche, e il dente dorato d’una stella. Non è inganno la passione, e non invenzione! E non mente – soltanto non indugiare! Oh, se fossimo venuti a questo […]