365 giorni, Libroarbitrio

Paul Klee “Che cosa sono – Non chiedete”

Roma 17 novembre 2013

Paul Klee poeta e pittore

Che cosa sono – non chiedete.

Nulla sono

e nulla so.

Conosco solo la mia felicità.

Ma non chiedete, se me la merito.

Lasciate solo che vi dica

che è ricca e profonda.

Volevo arrivare prima del tramonto.

Da lei.

Ero partito bene.

Ma avevo fatto male i miei calcoli.

L’ineffabile nostalgia dell’arrivo

pesava su quelle lunghe ore.

Superato il valico selvaggio

desiderio di una dolce valle.

Svizzero di lingua tedesca, il pittore e poeta Paul Klee nasce a Berna nel 1879.

Compie un viaggio di apprendistato artistico in Italia, di cui in seguito esprimerà il valore nelle seguenti parole:
Quando l’uomo ha il senso e l’esperienza della storia è più ricco e ha maggiori capacità”.

Come nella pittura così nella poesia, Klee presenta i propri paesaggi interiori, attraverso una ricerca formale, che tende all’individuazione dei meccanismi originari di organizzazione dell’universo.

A domani
Lié Larousse