Vestita di luce – Seifert

libroarbitrio - Lié Larousse

Attorno a me strisciano parole in punta di piedi
e mi strangolano
              se voglio afferrarle
se voglio afferrare lei.

Mi piacerebbe trovare ancora parole
che fossero impastate
              con mollíca di pane
o profumo di tiglio.

Però so bene
che un poeta deve sempre dire piú
di ciò che sta nascosto nel rombo delle sue parole.

Ed è la poesia.
Quando spoglia la verità.
Quando spoglio lei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...