FAMMI MALE – Gianluca Pavia per l’opera pittorica di Salvatore Graf

FAMMI MALE poesia G.P. dipinto S.Graf

 

Baciami
senza chiedere permesso
usami, saziami
seviziami
con la tua carne annaffiata
da un ottimo rosso sangue.

Sfilettami l’anima
ad ogni sguardo
e servitene pure
finché cruda e pulsante.

Legami, negami
invocami
a denti stretti dimmi
che andrà tutto bene
e poi
fammi male.

Scritto per Salvatore Graf
e la sua opera pittorica “Di occhi di”

Annunci

Un pensiero su “FAMMI MALE – Gianluca Pavia per l’opera pittorica di Salvatore Graf

  1. Erotica poesia. Apparentemente straziante ma essenzialmente dolce.
    Richiesta d’ amore che si cela sotto dure spoglie. Bellissima.
    Grazie Gianluca Pavia. Sei un vero artista.

I commenti sono chiusi.