Manuale del perfetto Gentiluomo – Aldo Busi

ritratto

Meglio comunicare qualcosa che non c’è, che tenersi qualcosa che c’è solo per te. Uno sguardo è un sentimento, e ogni sentimento è la sua comunicazione. Il pudore dei sentimenti non può essere spudorato al punto di prendersi alla lettera. Chi traduce alla lettera, reca in altra lingua un cadavere. Chi non esce da sé, uscirà col becchino. Ogni tuo sentimento non è tuo che a metà: ricordatelo bene. Se ti tieni anche l’altra metà, sei un uomo morto.

Annunci