365 giorni, Libroarbitrio

“Ragnatela” Nerinchiostro

Malinowsky
Ci morirei dentro quel violino,
senza eleganza, privo di garbo,
ci morirei, ma
non da solo, poiché occorre un vivo testimone
nel raccontare la mia funerea ascesa

versi estrapolati dalla poesia Ragnatela
potete leggerla completa nel link dello scrittore:
http://www.nerinchiostro.weebly.com

Annunci