365 giorni, Libroarbitrio

William Shakespeare “Versi sciolti”

Roma 19 marzo 2014

John William Waterhouse

Come imperfetto attore sulla scena
che per paura scorda la sua parte
o bestia piena di eccessiva rabbia
che non traduce in atto la sua forza,
io per insicurezza non ricordo
perfettamente il rito dell’amore
e forte del mio amore vengo meno
sotto il peso del mio potente amore.
Sia questo verso allora l’eloquenza
e il muto messo del parlante petto
che chieda amore e cerchi il contraccambio
più che lingua che più ha più volte detto.
Leggi quello che zitto ha scritto amore:
Amore ha sguardo per poter sentire.

A domani
Lié Larousse

Annunci