365 giorni, Libroarbitrio

Roma 9 febbraio 2014

E allora mi sento invincibile e allora mi sento invincibile e non sento dolore alcuno e allora mi sento invincibile e non sento dolore alcuno e nessuno di voi mi scalfisce nessuno e allora mi sento invincibile e non sento dolore alcuno e nessuno di voi mi scalfisce nessuno e dico e scrivo nessuno sì proprio nessuno esseri effimeri non esistete neanche siete niente e allora mi sento invincibile e non sento dolore alcuno e nessuno di voi mi scalfisce nessuno e dico e scrivo nessuno perché DAITAN III è finalmente arrivato a salvarmi e allora io mi sento invincibile.

Lié Larousse

Annunci