365 giorni, Libroarbitrio

Ghiannis Ritsos “Questo solo”

Roma 9 dicembre 2013

Ghiannis Ritsos

E’ un uomo ostinato. A dispetto del tempo afferma:
“amore, poesia, luce”. Costruisce su un fiammifero
una città con case, alberi, statue, piazze,
con belle vetrine, con balconi, sedie, chitarre,
con abitanti veri e vigili gentili. I treni
arrivano in orario. L’ultimo scarica
tavolini di marmo per un locale in riva al mare
dove rematori sudati con belle ragazze
bevono limonate diacce guardando le navi.
Questo solo ho voluto dire, se non mi credono fa niente.

Dedicato a Voi che siete amore, poesia,  e luce Fratello mio.
A domani
Lié Larousse