Eduardo De Filippo poeta, attore e commediografo (seconda parte)

Roma 30 ottobre 2013

Eduardo De Filippo attore

Noto attore e commediografo napoletano, Eduardo De Filippo nasce nel 1900 e muore nel 1985.

Figlio d’arte, a partire dal 1920 recita con i fratelli Titina e Peppino per più di venticinque anni, riunendo una propria compagnia.

Compone i testi teatrali delle sue commedie in chiave comica, ma con un’attenta e acuta osservazione della realtà.

Nel secondo dopo guerra il teatro di Eduardo si caratterizza sempre più come esperienza neorealista e dà  le migliori prove di sé con Napoli milionaria nel 1945,  Questi fantasmi e Filumena Marturano nel 1946.

Tra i numerosi spettacoli allestiti negli anni successivi, sono da segnalare Il sindaco del rione  Sanità del 1960 e Gli esami non finiscono mai del 1973.

Come autore di poesie Eduardo pubblica le raccolte Il paese di Pulcinella, Le poesie, O penziero e altre poesie di Eduardo.

Da quest’ultima raccolta è tratta la poesia E’ notte , presentata nel post di ieri.

A domani

Lié Larousse

Annunci